Persone con disabilità

Sono seguito dal 2009, all'inizio non riuscivo ad andare avanti, poi sono riuscito.

Mi hanno aiutato su casa, lavoro, documenti

C. 47 anni 

Progetti educatvi persone con disabilità
 

Dal 2009 la Cooperativa è stata accreditata dal Comune di Milano nelle zone 7 e 8 per interventi socio-educativi rivolti alle persone con disabilità e alle loro famiglie (D.D. n. 23/09). Si tratta di un servizio rivolto a persone con certificazione di invalidita superiore al 46%, sia minori sia adulti, gestito in stretto contatto con il Nucleo Distrettuale Disabili delle zone 7 e 8.

Progetti educativi individualizzati

 

La Cooperativa si rivolge alle persone con disabilità con un servizio di affiancamento socio-educativo personalizzato che accoglie il disagio delle persone, risponde ai loro problemi e sostiene le loro famiglie. Il servizio si rivolge a cittadini tra 0 e 60 anni con disabilita psichica, fisica o mista, con certificazione di invalidita superiore al 46%.

L’intervento educativo ha la finalità di potenziare le autonomie e le competenze relazionali della persona con disabilità e di sostenere la sua partecipazione alla vita sociale, favorendo l’integrazione e prevenendo una eventuale istituzionalizzazione.

Il progetto personalizzato prevede l’affiancamento da parte di uno o due educatori, a seconda dei casi, con moduli orari mensili variabili in relazione agli obiettivi individuati. Sono previsti colloqui periodici con la persona e la famiglia per verificare l’intervento.

Socializzazione e conoscenza del territorio

È possibile concordare con il Nucleo Distrettuale Disabili la partecipazione ad attività di gruppo orientate alla socializzazione e alla conoscenza del territorio.

Il territorio è concepito come il luogo dove sviluppare una rete sociale capace di integrare la persona con disabilità e trasmettere un senso di solidarietà allargata, di accettazione e di appartenenza. L’educatore lavora quindi per la costruzione di un'adeguata rete di supporto e cura la comunicazione tra i soggetti che la costituiscono.

Sostegno alla famiglia

Di fondamentale importanza è il lavoro di sostegno alla famiglia, che si sviluppa sia con il lavoro quotidiano di ascolto e di soluzione di problemi concreti, sia con colloqui periodici, volti a illustrare il percorso svolto e a ridefinire le strategie di intervento.

Attività

  • orientamento scolastico, formativo e lavorativo, individuale o di gruppo;
  • affiancamento nella ricerca attiva del lavoro;
  • accompagnamento in percorsi lavorativi protetti;
  • mediazione con il contesto familiare;
  • supporto alle funzioni genitoriali;
  • facilitazione della comunicazione in famiglia;
  • affiancamento nelle azioni di cura;
  • facilitazione della comunicazione in contesti extra-familiari;
  • raccordo con i servizi territoriali;
  • accompagnamento a servizi specifici (consultori, ospedali, servizi sociali);
  • definizione e sostegno di percorsi di autonomia;
  • definizione e sostegno di percorsi di socializzazione;
  • proposte di attivita ludico-ricreative individuali o di gruppo;
  • attivazione di gruppi di self help.

 

Nel 2010

Sono state seguite 4 persone (3 adulti e un minore) da un'equipe di lavoro composta da una coordinatrice e 4 educatori.

Tra le organizzazioni neo-accreditate, Comunità Progetto è tra quelle che hanno ricevuto piu segnalazioni.

Come accedere al servizio

  • su richiesta dei Nuclei Distrettuali Disabili di riferimento;
  • su richiesta di privati, contattando direttamente la Cooperativa.

Eventuali informazioni possono essere richieste direttamente alla coordinatrice del servizio dal lunedi al venerdi dalle ore 10.00 alle ore 17.00

Coordinatrice
Francesca Maggioni
tel. 02 97069378 - 79
diverseabilita@comunitaprogetto.org

La Cooperativa Comunità Progetto periodicamente seleziona personale educativo da impiegare nei propri servizi e progetti.

Puoi sostenerci con libere donazioni o devolvendo il tuo 5 per mille

Puoi lasciarci i tuoi reclami o suggerimenti inviando una mail all'indirizzo info@comunitaprogetto.org